• 18 Aprile 2020 20:00
  • UNA STAGIONE SUL SOFÀ

    Il Nordest in tournée

     

    spettacolo in versione integrale

    ONLINE sabato 18 aprile, ore 20.00

     

    Kingdom è un cocktail irriverente che mescola banane, consumismo, coreografie virili, spot pubblicitari, punk rock, King Kong, supermercati, crescita, confusione, espansione, multinazionali, scarsità, colpi di stato, bestialità, musica trap e uomini molto macho in una festa senza fine. Se il mondo sta andando a rotoli, dobbiamo festeggiare.

    Agrupación Señor Serrano è una delle compagnie più stimolanti e originali della scena di oggi, premiata con il Leone d’argento della Biennale di Venezia 2015 e il Premio Città di Barcellona 2016, tra i molti altri riconoscimenti che ha ricevuto. La compagnia sviluppa il suo linguaggio sull’uso della tecnologia, sia nelle versioni più sofisticate che in quelle low-fi. La compagnia combina video in presa diretta, performance, modelli in scala, danza, oggetti e musica dal vivo, elementi che concorrono a creare micro-universi in ogni nuovo spettacolo, dove appare sempre un messaggio anticonformista sullo sfondo.

    Kingdom rappresenta una versione perfezionata e espansa del linguaggio che caratterizza la compagnia.

    Note di regia

    Banane e King Kong, due totem del sistema, due bestie insaziabili che hanno bisogno di crescere senza limiti, grandi divoratori di risorse, icone di massa ma, soprattutto, una condanna inevitabile per un sistema che non può smettere di crescere anche se questo ci spinge verso l’estinzione. E se questo è il destino dell’umanità, cosa faremo, piangeremo? No, abbracceremo le nostre banane e festeggeremo.

    Da un lato, le banane. Eccole lì, a portata di mano, per tutti, innocenti, dolci, virili banane a buon mercato. Nel 1890 nessuno in Occidente aveva visto, nè tantomeno mangiato, una banana. Nel 1920 era già la regina del supermercato. Le banane, l’industria delle banane e i pionieri che le hanno scoperte, sono un perfetto esempio di ciò che è il sistema capitalista contemporaneo e di come funziona. Kingdom racconta la storia del capitalismo e delle banane come non erano mai state raccontate prima. Una storia con un alleato perfetto e inatteso: King Kong. Attraverso di lui e ciò che rappresenta (virilità, forza travolgente, istinto) vengono mostrati i meccanismi che agiscono all’interno del sistema economico e sociale dell’Occidente. Un sistema costruito sulla base di cicli e crisi, consumo e desiderio, all’interno del quale sono state generate tutte le cose desiderabili della nostra società: diritti civili, progresso, sviluppo. Un sistema così complesso da non accettare interpretazioni semplicistiche. Come disse una volta il giornalista H. L. Mencken: «Per ogni problema complesso c’è una risposta chiara, semplice e sbagliata.»