• 17 dicembre 2015 21:00
  • “Un po’ di me” (Genesi di un comico) racchiude 20 anni di carriera del comico romagnolo. Lo spettacolo ha tutte le sfumature di ‘confessione privata’ dell’artista, che apre al pubblico il cassetto dei ricordi. Risate e riflessioni per due ore di spettacolo emozionanti.

    “Caro Amico,
    torno in teatro dopo le fatiche (fatiche si fa per dire) di “Apocalypse”.
    Per lungo tempo ho pensato al titolo da dare a questo spettacolo, cercando qualcosa che già nel nome nascondesse, o meglio rivelasse, il cuore dello spettacolo stesso. Dopo 20 anni di carriera ho deciso di aprire il cassetto dei ricordi e raccontare un po’ del mio privato. Non è un racconto retrospettivo, semmai è una lucida analisi su quello che è stato, su quello che è e su quello che forse sarà.
    Cercherò di raccontarti quello che sono; passando dai miei ricordi fanciulleschi delle vacanze al Viagra, da un passato trascorso lavorando nella moda fino alla nuova realtà di genitore. Lo farò a modo mio, senza fronzoli, in maniera schietta e sincera, lasciando però sempre un piccolo spazio aperto alla poesia, spesso ignorata nella vita di tutti i giorni.

    In fede, Giuseppe Giacobazzi”

    Pin on PinterestShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on Facebook
    Intero
    Platea49,50
    1° Ordine44,00
    2° Ordine38,50
    3° Ordine33,00
    4° Ordine27,50

    Teatro Goldoni

    Centralino 041 8686130 e 335.8326877 (Numero temporaneo)
    Biglietteria 041 8686131
    martedì > sabato 10.00/13.00 – 15.00/18.30
    Fax 041 5205241
    Coordinatore direzione.teatrogoldoni@teatrostabileveneto.it
    Richiesta informazioni info.teatrogoldoni@teatrostabileveneto.it
    Orario di biglietteria martedì > sabato 10.00/13.00 – 15.00/18.30
    In tutte le giornate di spettacolo 10.00/13.00 – 15.00/inizio spettacolo
    Domeniche con spettacolo 15.00/inizio spettacolo

     

    S. Marco, 4650/ B - venezia - 30124 - Italia