Teatro Carlo Goldoni
GOLDONI EXPERIENCE
Affresco di Venezia




Accademia d'Arte Drammatica
Palcoscenico


Master in Drammaturgia
e Sceneggiatura

Immagine di Giacoma Lo Coco


UNA STAGIONE DI PERCORSI

Quella del 2014-2015 sarà una stagione “particolare, sia per me che per il Teatro Stabile del Veneto. Per me perché, come tutti saprete, lascerò la direzione artistica il prossimo 30 giugno; per il Teatro Stabile perché, con una nuova direzione, si troverà a gestire la tanto attesa riforma sul teatro prevista dal Decreto Legge «Valore Cultura» che regolamenterà il sistema teatrale italiano. I teatri che vorranno ottenere il riconoscimento di Teatro Nazionale, come penso cercherà di fare lo Stabile del Veneto, dovranno puntare sulla progettualità artistica e culturale, producendo spettacoli e aumentando le repliche di questi ultimi in sede.
Quando cinque anni fa mi venne chiesta la disponibilità ad assumere la direzione dello Stabile dall’allora Presidente Laura Barbiani - a cui nonostante le incomprensioni che ci sono state non può che andare il mio sincero ringraziamento - mi furono indicati due obiettivi fondamentali da raggiungere: da una lato configurare la nostra Istituzione come un organismo produttivo di rilevanza nazionale, i cui spettacoli evidenziassero tematiche e problematiche del vivere contemporaneo dall’altra proporre una programmazione dei due teatri, il Verdi di Padova e il Goldoni di Venezia, nuova, che cercasse di creare maggiori collegamenti tra le due strutture e che offrisse un offerta più ampia di temi e caratteristiche stilistiche.


segue