• 12 febbraio 2018 20:30

 

Quella russa è una tradizione millenaria che si rinnova nel tempo, mantenendo sempre altissimo il livello artistico, frutto di uno studio rigoroso e di una disciplina che è diventata leggenda. La nascita del balletto russo coincide con la fondazione dell’Accademia di Danza presso il Teatro Mariinskij di San Pietroburogo nel 1738. Quando nel 1762 Caterina la Grande salì al trono invitò in Russia i migliori coreografi da ogni parte d’Europa. Tra tutti il più celebre fu indubbiamente il francese Marius Petipa, che diresse i balletti imperiali per circa un trentennio, creando i più grandi capolavori della storia del balletto. A proseguire questa gloriosa tradizione arrivano oggi in Veneto, Nell’ambito della tredicesima edizione della Missione Culturale Russa, il balletto del Teatro dell’Opera e Balletto della Repubblica Mari El e il corpo di ballo dell’Аccademia del balletto russo “Аgrippina Vaganova” di San Pietroburgo. Il primo presenterà il 12 febbraio a Venezia il celebre balletto “Romeo e Giulietta” su musica di Sergej Prokofiev e sarà preceduto da alcuni tra i migliori danzatori dell’Accademia con un balletto dedicato al 200° anniversario dalla nascita di Marius Petipa.

 

Riduzioni

abbonati stagione teatrale 2017/18, iscritti alle scuole di danza, età inferiore a 26 anni

 

InteroRidotto
Platea35,0029,00
1° e 2° ordine31,0025,00
3° e 4° ordine28,0022,00

Teatro Goldoni

Centralino 041 2402011
Biglietteria 041 2402014
martedì > sabato 10.00/13.00 – 15.00/18.30
Fax 041 5205241
Coordinatore direzione.teatrogoldoni@teatrostabileveneto.it
Richiesta informazioni info.teatrogoldoni@teatrostabileveneto.it
Orario di biglietteria martedì > sabato 10.00/13.00 – 15.00/18.30
In tutte le giornate di spettacolo 10.00/13.00 – 15.00/inizio spettacolo
Domeniche con spettacolo 15.00/inizio spettacolo

 

S. Marco, 4650/ B - venezia - 30124 - Italia