• 27 luglio 2017 21:15
  •  

     

    L’opera è in cartellone per la Stagione Lirica di Padova 2017, organizzata dal Comune di Padova in collaborazione con il Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale e la Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto, con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

     

     

     

    L’Orchestra di Padova e del Veneto e il coro Lirico Veneto saranno diretti dal M. Giampaolo Bisanti e l’allestimento, nuova coproduzione con Bassano Opera Festival, sarà di Paolo Giani che firma regia, scene, luci e costumi. Nella parte di Lucia il soprano russo Venera Protasova, scoperta dal M. Riccardo Muti mentre frequentava l’Accademia Operistica Italiana. Ritorna a Padova, che ha visto il suo debutto, il tenore Giordano Lucà per interpretare il ruolo di Edgardo. Il basso Simon Lim sarà Raimondo, Mattia Olivieri Enrico e il tenore padovano Matteo Mezzaro, reduce dal successo al Teatro alla Scala di Milano, sarò lo sposino Arturo. Completano il cast Lara Rotili, Alisa e Orfeo Zanetti, Normanno.

    Il dramma di Lucia, “noir e psicologico” come lo vede il regista Paolo Giani, nasce dalla contrapposizione fra la realtà e un mondo interiore – delicato e immerso in un sogno. La sua fragile ricerca della felicità si scontra così con le necessità di un mondo concreto e maschile, inflessibile, che la opprime fino a toglierle la speranza e la ragione.

    Pin on PinterestShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on Facebook