• 31 marzo 2019 16:00
  • Un mugnaio, ormai vecchio, decide di lasciare mulino e asino ai due figli maggiori e al più piccolo, non avendo altro, lascia il gatto… un gatto molto speciale perché capisce, parla e ragiona. Eccome se ragiona! Questa fiaba classica non è semplicemente un racconto picaresco in cui un giovane sfortunato la spunta sui ricchi e i potenti, ma una vicenda che suggerisce come la parte animale e istintiva che alberga in ognuno di noi abbia il potere di emergere nei momenti di difficoltà e cambiare il corso delle cose. La scena di Marcello Chiarenza è una pedana inclinata che all’inizio è mulino con pale a vento, e successivamente castello, campi coltivati, giardini fioriti. Piccole botole svelano paesaggi inattesi: specchi d’acqua in cui si getta una lenza per la pesca di carpe giganti, tane e altre trappole per la cattura di succulenta cacciagione che verrà data in dono al Re da parte del Gatto e del suo ignaro padroncino. Maurizio Casali e Mariolina Coppola portano in scena la storia in modo dolce e delicato, con situazioni comiche punteggiate di piccole gag e momenti di stupore.

     

    Le suggestive scene di Marcello Chiarenza riempiono di stupore e meraviglia il racconto di un arguto gatto, capace col suo ingegno di sovvertire le sorti di uno sprovveduto padroncino.

     

    Biglietti
    7 €uro

    Abbonamento a 4 spettacoli
    24 €uro

    Teatro Goldoni

    Centralino 041 2402011
    Biglietteria 041 2402014
    martedì > sabato 10.00/13.00 – 15.00/18.30
    Fax 041 5205241
    Coordinatore direzione.teatrogoldoni@teatrostabileveneto.it
    Richiesta informazioni info.teatrogoldoni@teatrostabileveneto.it
    Orario di biglietteria martedì > sabato 10.00/13.00 – 15.00/18.30
    In tutte le giornate di spettacolo 10.00/13.00 – 15.00/inizio spettacolo
    Domeniche con spettacolo 15.00/inizio spettacolo

     

    S. Marco, 4650/ B - venezia - 30124 - Italia