• 5 Febbraio 2023 16:00
  • Lo spettacolo

     

    Filis è uno spettacolo teatrale che si pone di unire diverse modalità di comunicazione non verbale, mescolando più lingue e linguaggi: il mimo, la danza, e la lingua dei segni, dando così completa predominanza al corpo. Per la prima volta in Italia lo spettacolo convoglia una miscela inedita di linguaggi: danza, mimo e LIS, usati ciascuno in maniera drammaturgica volta a raccontare una storia.

    Il segno si mescola alla coreografia e alle azioni mimiche: il loro uso così calibrato, ha il fine di mantenere la potenza espressiva di ciascun linguaggio e non farne semplicemente puro sfoggio ornamentale.

    Oltre ad essere esteticamente inedito, altro punto di forza di Filis risiede nella possibilità di essere fruibile parimenti dai bambini udenti e sordi e di poter essere veicolo di creazione e riscrittura di immaginari condivisi intorno alla Lingua dei Segni. Sdoganare certi immaginari collettivi è importante sia per i bambini udenti (che così imparano e vedono che un’altra modalità di lingua è possibile) che per i bambini sordi (i quali si vedono, rappresentati su un palco e quindi si rendono partecipi di un momento di valorizzazione ed empowerment).

    Il pubblico é invitato a riconoscere all’interno dello spettacolo, tutti i segni utilizzati, segni che alla fine dello spettacolo saranno svelati e tradotti. Il tema dei Fili é solo un pretesto per giocare a creare situazioni divertenti e collegamenti con tutti i significati che questa parola può racchiudere.

    Filis diventa così anche un momento di comunicazione, di sensibilizzazione, di incarnazione del concetto di corpo comunicante.

     

     

    Il progetto artistico FILIS comprende anche un laboratorio che l’obbiettivo di coinvolgere famiglie sorde e udenti in un’esperienza in cui il corpo fa da protagonista e introdurre il pubblico ai temi dello spettacolo attraverso esercizi di teatro e danza i partecipanti saranno condotti a giocare con la creatività e la fantasia utilizzando il corpo e il movimento come unico strumento di comunicazione.

    Scopri come partecipare al laboratorio! 

    Teatro Verdi

    Centralino +39 049 8777011
    Biglietteria +39 049 87770213
    Fax 049 661053
    Coordinatore direzione.teatroverdi@teatrostabileveneto.it
    Richiesta informazioni info@teatrostabileveneto.it
    Orario di biglietteria martedì > Sabato, ore 10.00 > 13.00 – 15.00 > 18.30

    domenica e lunedì chiuso

    domeniche e lunedì con spettacolo la biglietteria parte 1 ora prima dello spettacolo

    Per rinnovare o acquistare il proprio abbonamento, da quest’anno sarà possibile anche prenotare il proprio appuntamento online per saltare la fila!

    Via dei Livello 32 - Padova - 35139 - Italia