“Sottocasa. Il Teatro nelle città”

 

“Sottocasa. Il Teatro nelle città” saluta l’estate che se ne va con otto appuntamenti

La rassegna di spettacoli promossa dal Comune di Venezia e dal Teatro Stabile del Veneto torna dal 5 al 20 settembre

Dopo il successo di luglio e agosto, la rassegna “Sottocasa. Il Teatro nelle Città” torna anche a settembre per salutare l’estate che se ne va con otto nuovi appuntamenti. Dal 5 al 20 settembre, otto piazze dalle isole alla terraferma ospiteranno tre spettacoli per bambini grandi e bambini grazie a questo progetto fortemente voluto dal sindaco Brugnaro e promosso dal Teatro Stabile del Veneto e dal Comune di Venezia all’interno della manifestazione “®ESTATE in Città”, realizzata con il sostegno del Programma Operativo Città Metropolitane 2014-2020.

 

Con “Sottocasa. Il Teatro nelle Città” lo spettacolo dal vivo esce dalle storiche sale per animare nuovi spazi urbani e dare vita ad un’esperienza artistica coinvolgente e capace di mettere in contatto attori e spettatori fuori dalle consumate rotte quotidiane del centro storico. Tra gli appuntamenti per i più piccoli Un’allegra arlecchinata, spettacolo di burattini di e con Lucia Schierano, sarà infatti nel Piazzale Bernardino Zendrini di Pellestrina il 9 settembre, alla Corte dei Cordami alla Giudecca il 10 e al Parco Piraghetto il 20 settembre. Saccomatto. La pazza storia del gatto con gli stivali di e con Isabella Moro e Susi Danesin animerà invece con un mix di danza e teatro la Chiesa di San Pietro a San Piero in Volta il 5 settembre e l’area giochi del Villaggio Laguna di Cep Campalto il 20 settembre.

 

Appuntamento per il pubblico di tutte le età, il Tango sotto le stelle allieterà queste ultime sere d’estate con gli allievi dell’associazione Tango Brujo e la partecipazione straordinaria dei maestri Walter Cardozo e Margarita Klurfan coordinati da Laura Pulin il Centro Culturale Canevon a Malcontenta il 7 settembre, lo spazio Cinema Pio X a Burano l’8 settembre e a Mestre il 10 settembre all’Auditorium Lipiello. Spettacoli ad ingresso libero per un massimo di 50 persone. Al termine di ogni spettacolo seguirà la milonga.

 

 

 

Comments are closed.