POETRY DEATH MATCH
Il debutto degli allievi della Scuola Teatrale d’Eccellenza all’Estate Teatrale Veronese

Dopo aver animato il palcoscenico digitale della “Stagione sul sofà” nel periodo del lockdown e dopo aver segnato la ripresa delle attività teatrali a Verona con una piccola anticipazione dello spettacolo nell’ambito dell’iniziativa “Il teatro riparte”, gli allievi della Scuola Teatrale d’Eccellenza – Modello Veneto TeSeO, Teatro Stabile del Veneto in partnership con Accademia Teatrale Veneta – debuttano all’Estate Teatrale Veronese con lo spettacolo Poetry Death Match, in scena il 22 e il 23 luglio al Chiostro di Sant’Eufemia.

I “Sonetti” di Shakespeare è una delle raccolte di poesie più famose al mondo, una collezione di 154 liriche che affrontano senza ombra di retorica i temi più profondi dell’esistenza umana: l’amore, la bellezza ma anche lo scorrere inesorabile del tempo e la caducità della vita. La loro anticonvenzionalità li ha resi universali e li ha fatti arrivare fino a noi: una vera e propria sfida alla fine, alla morte. Giorgio Sangati ha chiesto a ogni allievo di scegliere un sonetto e insieme a loro ha cercato di analizzarlo e di trasformarlo in parola e corpo. Il risultato è un studio per mettere alla prova il potenziale teatrale della poesia, un viaggio alla ricerca della forza evocativa dell’immaginario shakespeariano attraverso mini performance studiate sulle caratteristiche di ognuno dei giovani interpreti.

Per informazioni e biglietti Clicca qui

Comments are closed.