Paolo Nori presenta Sanguina ancora al Verdi

Il 15 maggio la presentazione del libro Sanguina ancora. L’incredibile vita di Fëdor M. Dostoevskij edito da Mondadori

 

Il Teatro Stabile del Veneto è felice di annunciare che il professor Paolo Nori ha accettato l’invito di presentare a Padova il volume Sanguina ancora. L’incredibile vita di Fëdor M. Dostoevskij edito da Mondadori e finalista del Premio Campiello. L’incontro con Paolo Nori è stato programmato al Teatro Verdì di Padova il prossimo 15 maggio (ore 11.00).

 

Ci sono molti modi per reagire a questo momento drammatico. Noi crediamo che quello che spetta al mondo della cultura sia capire e aiutare a capire – ha detto il presidente del Teatro Stabile del Veneto, Giampiero Beltotto –. Pochi libri come quello scritto da Paolo Nori su Dostoevskij aprono varchi e suggeriscono percorsi, perché pochi autori come Fedor Michajlovič sono capaci di farci ragionare sul valore dell’umano. Ogni qualvolta la cultura si chiude e pone limiti alla libertà del comunicare, aiuta un fucile ad aprire il fuoco e un regime a rinchiudere il pensiero in un gulag. Lo abbiamo imparato ai tempi di Solženicyn e degli autori del dissenso in Unione Sovietica e anche allora furono quegli intellettuali che si erano nutriti delle parole di Dostoevskij a illuminare la via che, sola, porta alla libertà e alla pace. A nome di tutta la comunità del teatro, ringrazio il professor Paolo Nori che ha accettato il nostro invito a parlarci di uno dei grandi scrittori russi figlio del suo popolo e della sua grande storia.”

Comments are closed.