Facciamo luce sul Teatro! Lo Stabile del Veneto aderisce all’iniziativa promossa da Unita 

Nella serata del 22 febbraio i tre teatri Goldoni, Verdi e Del Monaco aprono le loro porte e si illuminano per accogliere simbolicamente il pubblico a un anno esatto dal primo provvedimento di chiusura delle sale. 

A un anno di distanza dal primo provvedimento governativo che come prima misura di contrasto al Coronavirus intimava la chiusura immediata dei teatri, il Teatro Stabile del Veneto assieme alle Amministrazioni Comunali delle città aderisce all’iniziativa Facciamo luce sul teatro! promossa da Unita (Unione Nazionale Interpreti Teatro e Audiovisivo) aprendo simbolicamente e illuminando, nella serata di lunedì 22 febbraio, i teatri Goldoni di Venezia, Mario Del Monaco di Treviso e Verdi di Padova.

Davanti alle porte spalancate dei tre storici teatri, assieme allo staff del Teatro Stabile del Veneto, ci saranno anche i rappresentanti delle città a testimoniare la propria vicinanza al settore dello spettacolo dal vivo: l’Assessore alla Cultura Andrea Colasio a Padova, l’Assessore ai Beni Culturali e Turismo Lavinia Colonna Preti a Treviso. Un gesto che fa appello anche a tutti i cittadini, che passando davanti al teatro tra le 18.00 e le 19.00 di lunedì, potranno lasciare il proprio messaggio di sostegno nei diari che troveranno all’esterno dei teatri.

Con questo gesto che unisce tutti i teatri italiani, Unita chiede al nuovo Governo e a tutta la cittadinanza che si torni immediatamente a parlare di Teatro e di spettacolo dal vivo, che lo si torni a nominare, che si programmi e si renda pubblico un piano che porti prima possibile ad una riapertura in sicurezza di questi luoghi.

Comments are closed.