• 9 Luglio 2020 19:00
  • Nuovamente positivo o una volta per tutte negativo? Va in onda questa sera la puntata conclusiva di #YuriLibero, la web serie ideata e scritta da Matteo Righetto per il Teatro Stabile del Veneto, e l’irriverente e ironico protagonista, rimasto in quarantena forzata mentre l’Italia intera tornava pian piano a vivere la normalità dopo il lockdown, attende con impazienza l’esito dell’ultimo tampone. Comunista irriducibile, fieramente veneto, ex-operaio in pensione ormai dedito all’orto di casa, anche in questo ottavo episodio Yuri non perde occasione per inneggiare alla rivoluzione, perché non basta un semplice cambiamento per sconfiggere il sistema capitalista. Dopo la pandemia per Yuri non siamo diventati più buoni e la forbice sociale si è allargata sempre di più, sono ormai mosche bianche i pochi rimasti a battersi contro le ingiustizie sociali. Tra ironia, disillusione e un po’ di nostalgia si conclude così con l’ultima video chiamata il Diario di un eterno positivo, che per due mesi ha intrattenuto il pubblico della rete con Valerio Mazzucato, nel ruolo di Yuri, e Giorgio Sangati, voce fuori campo del giovane tirocinante dell’Asl, a cui lo Stabile del Veneto ha affidato la regia in collaborazione con Raffaella Rivi. Come ogni giovedì l’appuntamento è per questa sera alle ore 19.00 sui canali social dello Stabile del Veneto e alle 19.30 sulla pagina Facebook del Mattino di Padova.

    Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

    This happens because the functionality/content marked as “Google Youtube” uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.

    Youtube

    4650/b - venezia - Italia - Italia