• 17 Febbraio 2018 20:30
  •  

    Un trait d’union

    “Incontrarsi sembra essere sempre un qualche cosa di fortuito. Complice il caso, il momento dell’incontro sembra aprirci sublime ed enigmatiche possibilità. E, intanto, ognuno di noi cerca l’altro come nel “banchetto” di Platone che ci parla di quegli esseri perfetti che un giorno vennero divisi in due dagli dei e che stanno ancora cercando la loro “metà perduta”, il loro vero e assolutamente necessario complemento.
    Ma non stiamo piuttosto cercando un punto di incontro negli altri, qualcosa nel carattere che bandirà con un sol colpo la nostra solitudine essenziale? Come per provare che esistiamo davvero e che esiste solo ciò che è in relazione con noi.
    Un trait d’union cerca di toccare tali domande, tale ricerca instancabile tra due esseri cleptomani che cercano vicendevolmente nelle tasche dell’incoscienza dell’altro qualcosa che possa metterli in relazione, che possa ridurre la loro solitudine e che li renda coscienti l’uno dell’altro.”

    Angelin Preljocaj

     

    Still Life

    “In ambito pittorico, le nature morte (Still Life in inglese) rappresentano talvolta una allegoria della morte, del tempo e della vacuità delle passioni.
    A partire dal XVII secolo, la nozione di finitudine e l’aspetto derisorio della vita costituiscono un genere a parte: definito «le Vanità». Gli oggetti rappresentati nella tela simboleggiano attività umane insieme ad elementi che evocano il passare del tempo: la fragilità, la distruzione, la guerra e il trionfo della morte.
    Questi stessi temi entrano in gioco nella nuova creazione di Angelin Preljocaj. I corpi dei danzatori si fanno portatori di una composizione coreografia specifica, una riflessione su ciò che questi simboli ancestrali ci comunicano al giorno d’oggi.”

     

    Angelin Preljocaj

     

     

    InteroGiovani
    Platea25,0015,00
    1° e 2° ordine20,0010,00
    3° e 4° ordine20,0010,00

    Teatro Goldoni

    Biglietteria +39 041 2402014
    Richiesta informazioni info.teatrogoldoni@teatrostabileveneto.it
    Orario di biglietteria  

    da lunedì a sabato 10.00 / 13.30 -14.30 / 18.30

    Si informa il gentile pubblico che il termine per la richiesta dei voucher per il rimborso degli spettacoli annullati a causa dell’emergenza Covid 19 è prorogato al 30 settembre.

     

    S. Marco, 4650/ B - Venezia - 30124 - Italia