• 17 Novembre 2020 20:45

Spettacolo sospeso

Eventuali modalità di rimborso verrano comunicate successivamente

 

Un nuovo Rigoletto con la direzione di Gampaolo Bisanti, la regia di Giuseppe Emiliani e la scenografia virtuale di Federico Cautero, pensato in chiave anti Covid-19, inaugura la Stagione Lirica invernale 2020 del Teatro Comunale Giuseppe Verdi di Padova.

Martedi 17 novembre alle ore 20,45 parte ufficialmente la stagione lirica di Padova con un grande classico, Rigoletto di Giuseppe Verdi nell’interpretazione musicale del maestro Giampaolo Bisanti che dirige l’Orchestra di Padova e del Veneto e la regia di Giuseppe Emiliani. Lo spettacolo è in coproduzione con il Teatro Comunale Mario del Monaco di Treviso.

Nel ruolo del buffone della corte di Mantova Enkhbat Amartüvshin, un talento dalla Mongolia “Rigoletto è un ruolo difficile ma musicalmente mi si addice, lo canto senza sforzo”.

Sul palcoscenico del Teatro Verdi vedremo Iván Magrì (Duca di Mantova), Enkeleda Kamani (Gilda), Antonio Di Matteo (Sparafucile), Maria Barakova (Maddalena), Gabriele Sagona (Conte di Monterone), Gabriele Nani (Marullo), Antonio Feltracco (Matteo Borsa) e Carlo di Cristoforo (Conte di Ceprano).  Alice Marini, interpreterà il ruolo di Giovanna. Completano il cast Monica Biasi (Contessa di Ceprano) e Silvia Celadin (Paggio).

Rigoletto su libretto di Francesco Maria Piave, tratto dal dramma Le roi s’amuse di Victor Hugo, venne rappresentato per la prima volta al Tetro La Fenice di Venezia l’11 marzo 1851. L’opera, “Rigoletto”, è ambientata a Mantova e nei suoi dintorni, nel secolo XVI, inizia con una festa al palazzo ducale, si svolge nel giro di pochi giorni, e finisce, come ogni dramma lirico che si rispetti, con una morte.

Rigoletto, deforme e pungente buffone di corte, che si burla con cattiveria di tutti e trama, all’occasione, scherzi e vendette crudeli, ha una figlia “segreta”, che è la luce dei suoi occhi, avuta dalla donna amata ormai morta.

Duro e crudele con tutti con la figlia Gilda, Rigoletto è un padre tenerissimo e premuroso che si preoccupa di tenerla lontana dal mondo corrotto della corte, ma che per uno scherzo del destino e diventata oggetto dell’attenzione del suo giovane padrone, il Duca di Mantova, libertino impenitente.

Le reazioni alle malefatte del buffone, da parte dei cortigiani, daranno il via ad una serie di delitti: Gilda, la figlia di Rigoletto sarà rapita e violata dal Duca; Rigoletto per vendicare l’offesa pagherà Sparafucile, un bandito, perché uccida il Duca, ma a morire, per mano di Sparafucile sarà l’amata figlia.

 

Biglietti
L’acquisto online riguarda solo i posti di Platea e di Galleria. I posti nei Palchi possono essere acquistati solo presso la Biglietteria del Teatro.

 

La Stagione Lirica di Padova è organizzata e prodotta dal Comune di Padova – Assessorato alla Cultura, in collaborazione con il Teatro Stabile del Veneto e la Fondazione Orchestra di Padova e del Veneto e si avvale del contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo e della Regione del Veneto.

 

Per informazioni

Comune di Padova – Settore Cultura, Turismo, Musei e Biblioteche – UOC Manifestazioni e Spettacoli 

Info:049 8205623 – 5611

manifestazioni@comune.padova.it

www.padovacultura-it

 

Biglietti
L’acquisto online riguarda solo i posti di Platea e di Galleria. I posti nei Palchi possono essere acquistati solo presso la Biglietteria del Teatro.

 

Riduzioni

over 65, under 35

gruppi superiori a 25 persone

dipendenti del Comune di Padova previa esibizione del badge elettronico e con diritto di acquisto di n. 2 posti per dipendente

InteroRidotto
Platea – Palco PPiano e Palco I ordine balconata55,0050,00
Palco PPiano e Palco I ordine no balconata50,0045,00
Palco II ordine balconata45,0040,00
Palco II ordine no balconata40,0035,00
Galleria25,0020,00

Teatro Verdi

Centralino +39 049 8777011
Biglietteria +39 049 87770213
Fax 049 661053
Coordinatore direzione.teatroverdi@teatrostabileveneto.it
Richiesta informazioni info.teatroverdi@teatrostabileveneto.it
Orario di biglietteria martedì > sabato 15.00 > 18.30

Accesso alla biglietteria attraverso la portineria del Teatro

domenica e lunedì chiuso

domeniche e lunedì con spettacolo la biglietteria parte 1 ora prima dello spettacolo

Dal 21 giugno la biglietteria è aperta con il seguente orario per il rinnovo e l’acquisto degli abbonamenti:

martedì > sabato 10.00 > 13.00 e 15:00 > 19:30

Da quest’anno sarà possibile anche prenotare il proprio appuntamento online per saltare la fila!

Via dei Livello 32 - Padova - 35139 - Italia