• 25 Marzo 2021 18:00

Sette cortometraggi per dialogare con Dante ed esplorare posti e passaggi meno noti della Divina Commedia. È l’intento della web serie teatrale A ritmo di Dante, realizzata dagli allievi del terzo anno dell’Accademia Teatrale Carlo Goldoni – parte del Modello Veneto TeSeO, nato dall’accordo di programma tra Regione Veneto e Teatro Stabile del Veneto in partnership con Accademia Teatrale Veneta – e curata da Paola Bigatto. Dal 25 marzo alle 18.00 sulla piattaforma digitale Backstage del Teatro Stabile del Veneto il terzo episodio dal titolo Fieri pasti.

 

Fieri pasti

Due servi apparecchiano la tavola per un ospite illustre, il grande Dante Alighieri: come bisognerà trattarlo? Quali i suoi cibi preferiti? Aneddoti sul Sommo Poeta e il cibo e ricette citate nella Divina Commedia saranno l’argomento di discussione dei due protagonisti, a partire dai versi del XXI canto dell’Inferno, del celebre canto del conte Ugolino, e dei canti riservati ai Golosi nel Purgatorio (in particolare, XXII e XXIV).

 

Note di regia

Gli allievi della nostra scuola, inserendosi nella centenaria tradizione di vicinanza e relazione tra gli attori e il poema dantesco, hanno messo a disposizione i loro saperi, la loro visione del teatro, ma anche il particolare momento esistenziale che stanno vivendo, per entrare in dialogo con Dante. Il poema ha anche fornito, data la struttura del verso e la complessità della ritmica e della versificazione, un eccellente allenamento tecnico per i giovani. Dante è, come ci insegna la antica tradizione del teatro italiano, un vero maestro d’attori.

Paola Bigatto

Piattaforma Backstage