• 27 Febbraio 2016 20:45
  • Un distillato di danza, teatro e musica dal vivo, ispirato ai celebri “Sonetti” di Shakespeare. Vertice assoluto della letteratura d’amore di tutti i tempi, l’opera fonde in sé due aspetti della cultura occidentale: da un lato l’ideale platonico incarnato in ogni essere umano, dall’altro l’incessante trasformazione di questo archetipo nella mobilità fluttuante, ed inquietante, della natura. In scena ciascun elemento si fa portavoce di messaggi di libertà, destinati a uno spettatore in ascolto dell’amore. Un concentrato di emozioni, di sguardi, di sequenze. Una confessione dell’animo che utilizza ragioni e spezzoni autobiografici, perturbamenti e accensioni amorose, sogni, irritazioni e struggimenti. Il tutto indirizzato verso una dimensione trascendentale, in una meditazione sul tempo, sulla transitorietà del potere e l’illusorietà della vita.

    InteroRidottoGiovaniAbbonatiScuole di danza
    Platea/palco Pepiano/1° ord balconata26,0023,0017,0021,0015,00
    Palco Pepiano/1° ord no balconata22,0020,0014,0017,0012,00
    Palco 2° ord balconata21,0019,0013,0016,0011,00
    Palco 2° ord no balconata15,0014,0010,0012,008,00
    Galleria10,009,008,008,007,00

    Teatro Verdi

    Centralino 049 8777011
    Biglietteria 049 87770213
    Fax 049 661053
    Coordinatore direzione.teatroverdi@teatrostabileveneto.it
    Richiesta informazioni info.teatroverdi@teatrostabileveneto.it
    Orario di biglietteria  

    Dal 24 giugno al 3 agosto dal lunedì al sabato dalle 15.00 alle 19.15

    Biglietteria chiusa dl 4 al 26 agosto

     

    Via dei Livello 32 - Padova - 35139 - Italia