• 5 Gennaio 2020 16:00
  • Piace pensare che sia stata una passeggiata nella natura a suggerire a Vivaldi l’idea dei suoi celebri quattro concerti e, per questo, il camminare è alla base di questo spettacolo senza parole. Luoghi comuni sul meteo, sulle stagioni e sul tempo sono la scusa più usata per cominciare una conversazione, in questo caso il discorrere sarà muto e sonoro e porterà tutti gli spettatori ad un ascolto attento de Le quattro stagioni. Un tapis roulant, simbolico pentagramma, sarà il compagno di questa avventura attraverso le stagioni dell’anno e gli umori della vita. Il mimo Susi Danesin, seguendo il programma musicale originale, disegnerà una narrazione inedita permettendo a chiunque di godere dell’esperienza, emotiva e didattica, che un’opera classica come questa può offrire. Il canto degli uccelli, un coro di mosche e zanzare, il temporale, una divertente rivisitazione della primavera Botticelliana ma anche il timore contadino per la tempesta, l’ebrezza del vino autunnale e i denti che battono nel glaciale vento invernale saranno azione sonora che cammina cercando di diventare finestra sul tempo presente.

    Con un tapis roulant, simbolico pentagramma, il mimo Susi Danesin accompagnerà il pubblico in una riflessione semiseria sullo scorrere del tempo

    Teatro Goldoni

    Centralino 041 2402011
    Biglietteria 041 2402014
    martedì > sabato 10.00 / 18.30
    Fax 041 5205241
    Coordinatore direzione.teatrogoldoni@teatrostabileveneto.it
    Richiesta informazioni info.teatrogoldoni@teatrostabileveneto.it
    Orario di biglietteria martedì > sabato 10.00 / 18.30
    In tutte le giornate di spettacolo dalle 10.00 a inizio spettacolo
    Domeniche con spettacolo dalle 15.00 a inizio spettacolo

    Lunedì CHIUSO (Nei giorni di spettacolo aperto dalle 10.00 a inizio spettacolo)

     

    S. Marco, 4650/ B - venezia - 30124 - Italia