Big Vocal Orchestra
“My favorite Christmas”
dal 23 dicembre al 6 gennaio

Dal 23 dicembre al 6 gennaio il concerto del coro più numeroso d’Italia sarà disponibile sulla piattaforma Backstage del Teatro Stabile del Veneto e i sui social della Big Vocal Orchestra

 

Con i teatri chiusi per la pandemia anche l’ormai tradizionale concerto di Natale della Big Vocal Orchestra al Teatro Goldoni di Venezia è costretto ad essere rinviato a data da destinarsi. Così lo scambio di auguri in musica che per 7 anni consecutivi ha emozionato oltre 2000 spettatori veneziani l’anno avverrà solo on line attraverso la messa in onda gratuita della registrazione dello spettacolo dell’edizione 2019My favourite Christmas” sulla piattaforma “Backstage” del Teatro Stabile del Veneto (https://backstage.teatrostabileveneto.it/it) e sui canali social della Big Vocal Orchestra (l’omonima pagina Facebook e il canale Youtube Voci Venezia) dal 23 dicembre alle ore 18 fino al 6 gennaio. 

 

Il coro più numeroso d’Italia, riconosciuto ormai come un vero e proprio fenomeno musicale tutto veneziano, riesce sempre a stupire per repertorio, coreografie, effetti scenici che non mancheranno nemmeno in questo spettacolare concerto di Natale. Uno spettacolo che venne eseguito a poco più di un mese dall’evento dell’acqua alta eccezionale del 12 novembre 2019 e che comprende quindi un intenso e sentito omaggio alla città di Venezia colpita dal disastro sulle note di Ennio Morricone e Carl Jenkins nonché su quelle di un brano originale composto dal direttore Toso Borella, in cui il coro riproduce in musica il suono delle sirene che annunciano l’arrivo dell’acqua alta. 

Imperdibile spettacolo di musica, luci, voci, parole e colori la Big Vocal Orchestra è nei fatti la più grande formazione vocale d’Italia, un enorme coro che sorprende per l’effetto imponente della quantità di voci, coinvolge il pubblico per la scelta del repertorio – con brani di grande impatto emotivo, molto lontani dai tradizionali gospel o polifonici classici, e che si estende a colonne sonore di film a celebri brani di musical – e conquista per l’effetto scenico delle coreografie che accompagnano i brani.

A curare la direzione artistica del progetto insieme a Marco Toso Borella è Cristina Pustetto, che cura la regia e l’organizzazione degli spettacoli e di tutta l’attività dell’associazione culturale Penelope che gestisce le formazioni corali dei Vocal Skyline e della Big Vocal Orchestra. Il coordinamento musicale è del pianista Giacomo Franzoso. Ad accompagnare il coro le voci soliste di Betty Sfriso e Francesca Bellemo.

Comments are closed.