Stefano Tosoni

tosoniComincia il suo percorso teatrale con i laboratori organizzati dal Teatro del Canguro di Ancona (Teatro stabile d’innovazione per l’infanzia e la gioventù), con il quale lavora come attore nei suoi primi spettacoli di teatro ragazzi.
Si iscrive alla Scuola di Recitazione del Teatro Stabile delle Marche (durata 2 anni), diplomandosi con successo nel 2001
E’ socio fondatore della COMPAGNIA VICOLO CORTO e dell’ HANGAR CULT LAB, (uno spazio teatrale ricavato da un capannone industriale).
Continua il suo percorso formativo lavorando sotto la guida dell’attore-regista veneziano Michele Modesto Casarin (con cui approfondisce lo studio della maschera e i principi della Commedia dell’Arte); entra in contatto con il teatro d’avanguardia grazie alla collaborazione con il regista palermitano Claudio Collovà.
Nel settembre 2002 avviene l’importante incontro artistico con Carlo Cecchi, che lo sceglie per il suo spettacolo “Sei personaggi in cerca d’autore” e con cui continua a lavorare per tre stagioni.
Dal 2009 collabora attivamente con la Compagnia Synergie Teatrali di Ascoli Piceno, sotto la guida del regista sardo Stefano Artissunch e fa parte del progetto Piccolo Mondo Alpino che nel 2011 vince il premio Kantor al Crt di Milano.
Nel corso degli anni continua inoltre a frequentare stage e seminari (improvvisazione, commedia dell’arte, doppiaggio cine-televisivo, uso della voce e relazione voce-corpo-emozione, combattimento scenico, scherma teatrale) lavorando tra gli altri con Carlo Boso, Renato Gatto, Corrado Accordino e Renato Cortesi.

TEATRO

2011

• LISITRATA, Synergie Teatrali, con Gaia De Laurentiis, regia di S. Artissunch.
• Piccolo Mondo Alpino, nuova produzione Crt di Milano, progetto vincitore del premio Kantor, regia di Marta dalla Via.

2010

• BLACK OUT, regia di Stefano Artissunch, – Synergie Teatrali, AMAT e Officine Concordia
• VOCI DALL’INFERNO, performance-spettacolo con IAIA FORTE e VANESSA GRAVINA, regia di Stefano Artissunch – Synergie Teatrali
• IL SOGNO DI LISISTRATA, con IAIA FORTE, regia di Stefano Artissunch – Synergie Teatrali e Ventidio Basso in collaborazione con AMAT

2009

• PENE D’AMOR PERDUTE con Marina Suma, regia di Stefano Artissunch – SYNERGIE TEATRALI E VENTIDIO BASSO in collaborazione con AMAT
• OTELLO, TRAGICOMMEDIA DELL’ARTE, regia M.M. Casarin (Venezia – biennale teatro 2009) – Pantakin da Venezia
• L’UOMO DELLA MANCIA (protagonista), regia collettiva – Compagnia Vicolo Corto

2008

• MARTEDI’ (protagonista maschile), regia Mattero Ripari (menzione speciale Festival Nuove Sensibilità 2008 e Arsamando) –Nessunteatro
• A_M_O, Amleto Macbeth Otello, regia Matteo Ripari – Nessunteatro

2007

• I DUE GEMELLI VENEZIANI (protagonista), regia M.M. Casarin – Teatro Stabile delle Marche, Amat, C. Vicolo Corto
• LA PAURA DI LUIGI PIRANDELLO (protagonista maschile), regia Matteo Ripari – Nessunteatro 2007
• CARNEVALE VENEZIANO scritto e diretto da M.M. Casarin – Pantakin da Venezia (un mese di repliche in Corea del Sud)
• PRO LOCO, scritto e diretto da Andrea Caimmi – Compagnia Vicolo Corto

2006

• IL CORVO, regia M.M. Casarin 2006 (“Leoncino d’oro per il teatro” come miglior spettacolo al 38° Festival Internazionale del Teatro de la Biennale di Venezia) – Pantakin da Venezia, Teatro Stabile del Veneto

2005

• UNA DOMANDA DI MATRIMONIO (protagonista maschile), regia di Marinella Anaclerio – Teatro Stabile delle Marche
• XANAX (protagonista maschile), regia Laura De Carlo – Compagnia Vicolo Corto

2004

• DRAMLOT, scritto e diretto da M.M. Casarin – Compagnia Vicolo Corto
• DONNE IN TEMPO DI GUERRA (protagonista maschile e aiutoregia), regia Claudio Collovà – C. Vicolo Corto, Coop. teatrale Dioniso, Inteatro.

2002

• SEI PERSONAGGI IN CERCA D’AUTORE, regia di Carlo Cecchi – Teatro Stabile delle Marche, con repliche in Italia e all’estero dal 2002 al 2006

CINEMA

LA POLINESIA E’ SOTTO CASA, Saverio Smeriglio e Andrea Goroni 2008, produzione Aloha Entertainment (Medusa distribuzione)

TELEVISIONE

LIBERI DI GIOCARE, regia di Francesco Miccichè 2007, produzione RaiFiction, con Isabella Ferrari e Pierfrancesco Favino
L’OMBRA DI FEDERICO, regia di Marco Cercaci 2006, con Franco Castellano e Arnaldo Ninchi

REGIA

Nel 2011 la sua prima esperienza di drammaturgia scenica e regia a livello professionale con BOX LIFE, Compagnia Vicolo Corto e Hangar Cult Lab.