Maria Grazia Plos

plosDiplomata presso la Civica Scuola di Recitazione Nico Pepe di Udine nel 1982, comincia subito la sua carriera partecipando nel gennaio 1983 allo spettacolo Poema a fumetti per la regia di Luisa Crismani, prodotto dal Teatro Stabile La Contrada. Da allora inizia una lunga collaborazione con lo stabile privato triestino, che l’ha vista partecipare all’allestimento di diversi spettacoli . Ha lavorato sotto la direzione di Patrick Rossi Gastaldi in Non ti conosco più di A. De Benedetti e in Sorelle Materassi di F. Storelli, dove ricopriva il ruolo di Niobe; con Orietta Crispino ha messo in scena l’Ospite desiderato, La roccia e i monumenti e Quasi d’Amore; con Mario Licalsi La Presidentessa, O di uno o di nessuno, Mia Fia e Galina Vecia; Giorgio Pressburger l’ha diretta nell’allestimento dei Prologhi e di Il formaggio e i vermi di C. Ginzburg, entrambi prodotti per il Mittelfest di Cividale. E’ stata inoltre diretta da Antonio Salines ne L’avventura di Maria di I. Svevo; da M. Zacchigna in Una specie di Alaska di H. Pinter; da M. Somaglino in Infin el Cidinor di M. Hubay. Guidata da Francesco Macedonio ha partecipato a tutti gli spettacoli di inaugurazione di stagione de La Contrada, alla messa in scena di Atto Unico e Le Ire di Giuliano di I. Svevo ed è tra gli interpreti di Ballando con Cecilia, presentato al Festival di Todi e di Capriole in Salita di Pino Roveredo, sempre sotto la guida di Macedonio. Sabrina Morena l’ha diretta in Un marito di Svevo e in Ellis Island, spettacolo cooprodotto con lo Stabile Sloveno di Trieste. Con Elia dal Maso ha messo in scena Vera Verk di F. Tomizza, con Ulderico Manani Alcesti per il Festival dei Teatri di Trieste 2008 e , in questa stagione sotto la regia di Franco Però Caracreatura di P.Roveredo. Dal 1983 collabora con la sede Rai del Friuli Venezia Giulia alla realizzazione di sceneggiati radiofonici.