Maria Grazia Mandruzzato

 

Mg MandruzzatoAttrice professionista Inizia la sua attività artistica nel 1976.

Da allora ha lavorato con diverse compagnie di teatro italiane e europee
Dal 1986 è con Thierry Salmon in diversi progetti-spettacolo :
“Le troiane “ di Euripide, ruolo: Ecuba ( Premio UBU 1989 come miglior spettacolo e premio UBU per le musiche a Giovanna Marini per i canti dello spettacolo) Ha partecipato alla registrazione dei canti.
Lo spettacolo, creazione europea è stato recitato in greco antico.
Des passions “ tratto da “ I Demoni “ di Dostoiewskij.
“L’assalto al cielo“ dalla Pentesilea di H. von Kleist.
Per lo Studio-spettacolo “Temiscira 3 le vostre madri sono state più solerti…”dalla Pentesilea di H. von Kleist, ha ricevuto il premio UBU 1998 come interpretazione particolarmente singolare attrice non protagonista.
Ha lavorato inoltre con Luca Ronconi, Peter Stein, Lluis Pasqual, Raul Ruiz, Mario Martone, Andrea de Rosa, Cristina Pezzoli, Elio de Capitani, Gigi Dall’Aglio, Roberto Bacci, Paco Decina, Claudio Bernardo etc..
Autrice di varie letture-concerto da lei interpretate ( Ildegarda di Bingen, Etty Hillesum, le mille e una notte, “I sillabari” di Parise)e regista e interprete del monologo “La madre” da un romanzo di Guido Piovene con la drammaturgia di Luca Scarlini. Collabora con Il Narratore audiolibri. Ha seguito come partecipante attivo alla scuola triennale di pedagogia teatrale “L’isola della pedagogia” di Venezia tenuto da Anatolij Vassiliev.
Ultimo lavoro: I rusteghi di Carlo Goldoni regia G.Emiliani produzione Teatro Stabile del Veneto.

Pin on PinterestShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on Facebook