OLTRE MEZZO MILIONE DI SPETTATORI SUL SOFÀ

Ha superato la soglia del mezzo milione di spettatori “Una stagione sul sofà”, che con 600 mila visualizzazioni raggiunte in poco più due mesi ha animato il palcoscenico virtuale del Teatro Stabile del Veneto. Con centinaia di contenuti proposti sui canali social dello Stabile del Veneto, Facebook, Instagram e YouTube, “Una Stagione sul sofà” ha portato il teatro nelle case intrattenendo adulti e bambini durante il periodo di lockdown con gli spettacoli integrali proposti in streaming nei week del Nordest in tournée, laboratori online da migliaia di partecipanti, le fiabe della buonanotte della rassegna Sogni d’oro, che hanno raggiunto 35 mila ascolti, video spettacoli per le Famiglie connesse, incontri in diretta, approfondimenti e molto altro.

Proposte che stanno continuando a riscontrare un grande successo anche in questi giorni di prime aperture. È infatti a lockdown ormai concluso che le ultime due produzioni presentate dallo Stabile del Veneto hanno portato a superare la soglia delle 600 mila visualizzazioni: #YuriLibero. Diario di un eterno positivo, la web serie ideata e scritta da Matteo Righetto che racconta in rete la storia della reclusione domiciliare forzata di un irriducibile comunista in pensione affetto da una recidiva e ripetuta positività asintomatica al Covid19, con le prime due puntate ha toccato le 25 mila visualizzazioni. 20mila gli spettatori che si sono connessi anche per Andrea Pennacchi e il primo episodio di Omero non piange mai, il video racconto in cui l’attore padovano narra l’Iliade accompagnato dalle musiche di Giorgio Gobbo e dalle illustrazioni di Vittorio Bustaffa per la regia di Marco Segato.

Comments are closed.