Teatro Carlo Goldoni
Nuovo numero telefonico temporaneo

  Si comunica che a causa di problemi tecnici i nuovi numeri telefonici del Teatro Carlo Goldoni temporaneamente sono i seguenti: Centralino 041 8686130 e  335 8326877 Biglietteria 041 8686131   Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale    

NETWORK LETTERA 22
Premio Giornalistico Nazionale di Critica Teatrale – under 36

Padova, 7 novembre 2017 – Chissà se Marcello Nizzoli, quando nel 1950 disegnò la ormai celeberrima Lettera 22, si aspettava sarebbe divenuta l’icona del giornalismo italiano, lo strumento con cui Indro Montanelli e Enzo Biagi composero i loro migliori servizi. Certamente innovò il modo di scrivere di tutti, dai professionisti della carta stampata ai sempliciContinua …

Teatro Stabile del Veneto-Teatro Nazionale
e Accademia Teatrale Veneta

  Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale e Accademia Teatrale Veneta – Organismo di Formazione Accreditato insieme per rafforzare la formazione artistica in Regione.   Il Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale e l’Accademia Teatrale Veneta – Organismo di Formazione Accreditato hanno firmato oggi, presso il teatro Goldoni di Venezia, un protocollo d’intesaContinua …

Aperitivo con gli interpreti

  Quest’anno gli incontri con gli interpreti si svolgeranno, oltre che al Teatro Goldoni, nella splendida sala all’ultimo piano del T Fondaco dei Tedeschi. Ingresso libero   Clicca e guarda tutti gli appuntamenti al Teatro Goldoni e al T Fondaco dei Tedeschi con i protagonisti della stagione teatrale 2017/2018  

La Nuova Venezia
Intervista al Direttore Massimo Ongaro

  Ecco l’intervista fatta a Massimo Ongaro, Direttore del Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale, da La Nuova Venezia del 3 ottobre 2017.   Clicca per leggere l’Intervista a Massimo Ongaro “Repliche, territorio e spazi per crescere”

Prorogata la deadline BANDO ACCADEMIA PALCOSCENICO

E’ stato definito un nuovo termine per la presentazione delle candidature per il nuovo triennio 2017/2020 del Corso di Alta Formazione per Attori Accademia Palcoscenico fondata dal direttore emerito Alberto Terrani. Le domande di ammissione dovranno pertanto pervenire entro e non oltre le ore 12.00 del 27 ottobre 2017. Clicca qui per saperne di piùContinua …

Rese note le assegnazioni del FUS per il TSV nel 2017

Il MiBACT ha reso note le assegnazioni del FUS (Fondo Unico dello Spettacolo) per l’anno 2017. Nella ripartizione dei fondi, effettuata sulla base dei punteggi qualitativi e quantitativi attributi per la prosa, la danza e le tournée all’estero, il Teatro Stabile del Veneto ha ricevuto complessivamente 1.746.261 euro, con un significativo aumento del 7% rispettoContinua …

Prima Nazionale Baruffe Chiozzotte

Grande successo ieri sera per la prima nazionale al Teatro Romano di Verona della nostra nuova produzione, Le Baruffe Chiozzotte per la regia di Paolo Valerio. Lo spettacolo sarà in scena fino al 22 luglio alle 21.15, per informazioni visitate il sito dell’Estate Teatrale Veronese. Scoprite tutto su questo splendido spettacolo che da novembre saràContinua …

TEATRO E UNIVERSITA’ INSIEME DA OLTRE 10 ANNI: Stagione 2016-17

L’ormai ultra decennale rapporto tra il Teatro Verdi e l’Università di Padova continua a sviluppare una serie di interessanti iniziative per gli studenti dell’Ateneo. I frequentanti del laboratorio Teatro e Università (A.S. 2016/2017), tenuto dalla Prof.ssa Caterina Barone, hanno scelto alcuni spettacoli proposti dal Teatro Stabile del Veneto nella trascorsa stagione di prosa al TeatroContinua …

Massimo Ongaro confermato Direttore del TSV per il triennio 2018-2020

Il Consiglio di Amministrazione del Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale nella seduta del 3 luglio 2017 ha rinnovato per il triennio 2018-2020 l’incarico al Direttore Massimo Ongaro, valutando positivamente i risultati ottenuti nel corso del primo triennio di riconoscimento del Teatro Stabile del Veneto come Teatro Nazionale. “Ringrazio il CdA per la rinnovataContinua …

APERITIVO a TEATRO

AL TEATRO VERDI DI PADOVA UN’INTERA ESTATE ASSIEME AGLI SPETTACOLI DELLO STABILE DEL VENETO Dopo il grande successo della prima edizione il Teatro Verdi di Padova torna ad animarsi durante tutto il mese di luglio grazie alla rassegna estiva APERITIVO a TEATRO. Un approccio informale nel vivere il teatro storico della Città, che ha incontratoContinua …

Magister Giotto a Venezia
Alla mostra con l’abbonamento

  Dal 13 luglio al 5 novembre 2017 alla Scuola Grande della Misericordia a Venezia è allestita la mostra Magister Giotto. Gli abbonati del Teatro Stabile del Veneto alla stagione 2017/2018 potranno usufruire di uno sconto (12€ anzichè 18€) presentando il proprio abbonamento al momento dell’acquisto del biglietto della mostra. Per maggiori informazioni vai suContinua …

Presentazione della Stagione 2017/2018

Stagioni 2017/2018 TANTE STAGIONI UN UNICO GRANDE TEATRO NAZIONALE Con la Stagione 2017/2018 si conclude per il Teatro Stabile del Veneto il primo triennio da Teatro Nazionale, il prestigioso riconoscimento ottenuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e si volge lo sguardo verso il secondo, con nuove entusiasmanti sfide da affrontare. FortiContinua …

Il malato immaginario

Lo spettacolo “Il malato Immaginario” prodotto da  Stivalaccio Teatro e Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale, realizzato con il sostegno di 70° Ciclo di Spettacoli Classici debutterà al Teatro Olimpico di Vicenza nel settembre 2017.   Sinossi  Dopo essere sopravvissuti all’inquisizione Veneziana grazie a Don Chisciotte e ritornati alle antiche glorie per merito diContinua …

Le baruffe chiozzotte

  La nuova Produzione del Teatro Stabile del Veneto – Teatro Nazionale debutterà il 19 luglio 2017 alle 21.15 all’Estate Teatrale Veronese e rimarrà in scena fino al 22 luglio   Le baruffe chiozzotte di Carlo Goldoni regia di Paolo Valerio Torna Goldoni al Teatro Romano. Vi torna con il suo capolavoro Le baruffe chiozzotteContinua …

Il bello dell’Italia
Pensare & produrre, il bello che fa crescere

Sabato 29 aprile Verona / Palazzo della Gran Guardia / Piazza Bra, 1 La cultura come prodotto è un’eresia? Qual è il rapporto tra bellezza e innovazione? E la bellezza può diventare un’azione civile? Il bello è un’impresa. Una grande impresa che l’Italia ha nel suo Dna. C’è la bellezza dell’arte, quella della terra.

  • Foto di classe con I MAGGIORENNI e gli allievi degli Istituti Modigliani – Bernardi – Scalcerle al Ridotto del… https://t.co/J9J1q2i0eI