12 attori bellissimi, quattro donne e otto uomini, per 4 capolavori di Shakespeare. Un racconto shakespeariano, fatto di tagli e scelte, monologhi e dialoghi e scene di gruppo, per spingere il lavoro sul personaggio fino al limite.

Per permettere ai giovani attori dell’Accademia Palcoscenico di perdersi e ritrovarsi nelle straordinarie parole del Bardo, “confondendo memoria e desiderio, risvegliando le radici sopite dalla pioggia della primavera”.

OTELLO, AMLETO, MACBETH, ROMEO e GIULIETTA – passione, follia, potere e amore. Sentimenti cercati, presi e confusi, mescolati fino alla morte.

Per amare fino alla morte, per morire fino all’amore.

25> 27 maggio 2017 rimessa al pubblico nella Sala del Ridotto del Teatro Verdi di Padova.