“Guarda queste banconote, sono tutte sporche!”
  • 15 novembre 2014 20:30
  • Note di regia

    “Guarda queste banconote, sono tutte sporche!”

    E’ una battuta detta dal presunto Ispettore generale dopo aver ricevuto i soldi con i quali tutti cercano di corromperlo. Questi soldi sono sporchi: unti di grasso, di terra… forse accartocciati e logori.

    In un grande testo, vi si accede spesso tramite un piccolo dettaglio, come una piccola chiave che può iniziare a far cigolare un grande portone. Questa battuta è stata un indizio per aprire la mia immaginazione sui personaggi di Gogol.

    Chi può avere delle banconote unte?…. Gente che forse un pò sporca lo è… probabilmente non si lavano molto. I personaggi infatti vengono spesso descritti attraverso i loro odori: puzzano di cavolo, di tabacco, e di vodka… E’ una storia che puzza di alcool e di gente ubriaca. L’alcool diventa quasi un concetto che perdura nei cinque atti: usato per calmare la paura, per comunicare la propria virilità, per festeggiare e far baldoria, per annegare la propria depressione.

    Del resto, qual è la prima cosa che il Sindaco e la sua combriccola fanno nell’accogliere il presunto Ispettore? Lo fanno bere, lo ubriacano.

    Sfera pubblica e sfera privata si mescolano, si contaminano, si confondono. Non ci sono regole, non ci sono leggi, la violenza è dietro l’angolo, mascherata spesso da bonarietà.

    Un’umanità gretta e sporca, compressa nella paura per quattro atti e pronta ad esplodere nel finale in una catartica liberazione, raccontata come un’aspirazione al lusso, al divertimento facile, ad un altrove forse ancora più gretto e meschino della loro realtà.

    Damiano Michieletto

    Tournée

    Spoleto Teatro Nuovo 15/11/2014
    Gubbio Teatro Comunale 18/11/2014
    Terni Teatro Secci 20/11/2014 – 22/11/2014
    Perugia Teatro Morlacchi 26/11/2014 – 30/11/2014
    Napoli Teatro Bellini 03/12/2014 – 07/12/2014
    Catania Teatro Verga 10/12/2014 – 14/12/2014
    Carpi Teatro Comunale 09/01/2015 – 11/01/2015
    Genova Teatro della Corte 14/01/2015 – 18/01/2015
    Lugano Teatro Cittadella 20/01/2015 – 21/01/2015
    Ancona Teatro Delle Muse 23/01/2015 – 25/01/2015
    Cesena Teatro Bonci 29/01/2015 – 01/02/2015
    Legnago Teatro Salieri 03/02/2015
    Mestre Teatro Toniolo 04/02/2015 – 08/02/2015
    Cuneo Teatro Toselli 10/02/2015
    Forlì Teatro Diego Fabbri 12/02/2015 – 15/02/2015
    Vignola Teatro Ermanno Fabbri 17/02/2015
    Cattolica Teatro della Regina 19/02/2015
    Vicenza Teatro Comunale 21/02/2015 – 22/02/2015

     

    Some contents or functionalities here are not available due to your cookie preferences!

    This happens because the functionality/content marked as "Google Youtube" uses cookies that you choosed to keep disabled. In order to view this content or use this functionality, please enable cookies: click here to open your cookie preferences.