Sala del Ridotto
  • 8 ottobre 2016 18:00
  • Perpendicular

    COMPAGNIA: Controvento

    COREOGRAFIA: Laura Cannarozzo

    REGIA: Laura Cannarozzo

    DANZATORI: Laura Cannarozzo, Elisa Rampazzo

     

    La performance riassume l’esperienza raccolta da una coreografa italiana all’estero.

    L’attenzione è stata posta sul confronto tra alcuni degli aspetti che vengono generalmente considerati come descrittivi di una cultura specifica (gestualità, atteggiamento posturale, regole di convivenza sociale, comunicazione).

    L’esperienza di tale confronto ha suscitato la riflessione che sta alla base del lavoro coreografico:

    che cosa può renderci simili pur appartenendo a differenti culture?

    Che cosa può permettere di comprendere identità e differenze?

    Una perpendicolare.

    Una linea che attraversa uno spazio, per un istante ne fa parte e poi prosegue il suo percorso.

    Perpendicolare è la linea del tempo che attraversa la storia.

    È la posizione dell’uomo in piedi, sulla terra.

    È lo sguardo di chi si incontra.

     

     

    Carmen Duo

    COMPAGNIA GIOVANNA VELARDI – FC@PIN.D’OC

    IDEAZIONE E COREOGRAFIA: GIOVANNA VELARDI

    MUSICHE: GEORGES BIZET, RODION SHCHEDRIN

    COSTUMI: DORA ARGENTO

    LIGHT DESIGNER: DANILA BLASI

    INTERPRETI: FILIPPO LUNA, GIOVANNA VELARDI

    Carmen come icona della seduzione, emblema del dionisiaco, assimilabile solo al Don Giovanni per il rivoluzionario senso di libertà che porta in scena. Carmen, con il suo accettare la propria morte, accetta la propria finitezza e la rende orizzonte di vita. Il suo è un coraggio a-morale, ancestrale e terreno, un coraggio fisico che nasce dalla consapevolezza d’essere fatta di carne, pulsioni e istinto. La chiave di lettura di Carmen Duo segue questa linea: trasforma in energia pura il personaggio, lo fa emblema di una rivoluzione costante e la rende simbolo di una determinatezza esistenziale. L’esigenza della rappresentazione parte dall’indagare la profonda dignità dell’individuo che qui trova in un umanità vitale e viscerale la propria ragione d’essere.

    E nell’inevitabile morte di Carmen continuerà a non esserci perdono né espiazione.

    Giovanna Velardi

     

    PER INFORMAZIONI
    ASSOCIAZIONE LA SFERA DANZA
    Cellulare 340.8418144
    e-mail: lasferadanza@gmail.com
    festivalsferadanza@gmail.com
    La Sfera Danza

    Teatro Verdi

    Centralino 049 8777011
    Biglietteria 049 87770213
    Fax 049 661053
    Coordinatore direzione.teatroverdi@teatrostabileveneto.it
    Richiesta informazioni info.teatroverdi@teatrostabileveneto.it
    Orario di biglietteria  

    Dal martedì al sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.30
    In tutte le giornate di spettacolo: 10.00 /13.00 – 15.00 / inizio spettacolo
    Domeniche con spettacolo dalle 15.00 a inizio spettacolo

     

    Via dei Livello 32 - Padova - 35139 - Italia