Produzione 2017

Giuseppe Emiliani dirige i giovani allievi attori dell’Accademia Palcoscenico in “La putta onorata” di Carlo Goldoni. Scritto nel 1749, sotto l’influenza della commedia erudita e della letteratura romanzesca all’epoca in gran voga, il testo si segnala per una trama avvincente, che mescola inseguimenti, amori, stratagemmi, corse, botte, agnizioni e rapimenti. La modernità e, forse, il segreto di questa schioppettate commedia è nella pulsione degli istinti, nell’aggressività all’interno del cosmo familiare, nel rapporto padre-figli ferocemente in contrasto per il possesso della stessa donna. A volte l’opera ha accenti sinistri, da romanzo nero, che anticipano temi ottocenteschi. Ma abilmente Goldoni mescola le cadenze drammatiche all’allegra vitalità popolare e, come sempre, riesce a stupirci con le sue sperimentazioni inaspettate e sorprendenti.

Pin on PinterestShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on Facebook