Sala del Ridotto
  • 11 aprile 2017 18:00
  • 12 aprile 2017 18:00
  • 13 aprile 2017 18:00

 

Note di regia

“La putta onorata”, scritta nel 1749, si colloca a mezza strada fra le opere giovanili dell’autore, ancorate agli stilemi della Commedia dell’Arte, e le opere più mature.

Sotto l’influenza della commedia erudita e della letteratura romanzesca all’epoca in gran voga, essa si segnala per una trama avvincente e vorticosa che mescola inseguimenti, amori, stratagemmi, corse, botte, agnizioni e rapimenti…Ma la commedia si caratterizza per le straordinarie anticipazioni di temi e personaggi che si ritroveranno compiutamente realizzati nei successivi capolavori: la critica feroce ad una classe nobiliare che ha ormai dimenticato i suoi principi; l’affascinante mescolanza di finzione e realtà; l’affermazione degli ideali della borghesia e soprattutto le straordinarie invenzioni linguistiche.

La modernità e, forse, il segreto di questa schioppettate commedia è nella pulsione degli istinti, nell’aggressività all’interno del cosmo familiare, nel rapporto padre-figli ferocemente in contrasto per il possesso della stessa donna. A volte l’opera ha accenti sinistri, da romanzo nero, che anticipano temi ottocenteschi… Ma abilmente, Goldoni, mescola le cadenze drammatiche alla allegra vitalità popolare. Come sempre, anche in questa commedia, Goldoni riesce a stupirci con le sue sperimentazioni inaspettate e sorprendenti.

Giuseppe Emiliani

Chiuso l’ultimo biennio a luglio del 2016 il Teatro Stabile del Veneto, anche in relazione alla rinnovata funzione di Teatro Nazionale, ha scelto di riqualificare e aggiornare l’esperienza formativa preesistente introducendo un terzo anno di perfezionamento rivolto ai giovani formati nel corso dei due anni passati. Rispetto l’esperienza maturata in precedenza questo nuovo approccio offre ai 12 allievi attori coinvolti la possibilità di prendere parte a degli spettacoli veri e propri diretti da 5 differenti registi-maestri. I 5 spettacoli finali saranno programmati tra dicembre 2016 e luglio 2017 al Ridotto del Teatro Verdi di Padova, andando a comporre una vera e propria rassegna aperta al pubblico. I registi coinvolti saranno nell’ordine: Alberto Terrani, Massimo Navone, Giuseppe Emiliani, Paolo Valerio e Giorgio Sangati.

 

BIGLIETTI

interi 10.00 €
ridotti 5.00 €
(le riduzioni sono previste per gli abbonati del TSV, età inferiore ai 26 e superiore a 65 anni e le altre riduzioni concesse)

 

INFORMAZIONI
Teatro Verdi – Padova
Via del Livello, 32 tel 049 8777011/213
info.teatroverdi@teatrostabileveneto.it

Pin on PinterestShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on Facebook

Teatro Verdi

Centralino 049 8777011
Biglietteria 049 87770213
Fax 049 661053
Coordinatore direzione.teatroverdi@teatrostabileveneto.it
Richiesta informazioni info.teatroverdi@teatrostabileveneto.it
Orario di biglietteria  

Fino al 16 giugno 2018
dal martedì al sabato 10.00/13.00 – 15.00/18.30
in tutte le giornate di spettacolo 10.00 /13.00 – 15.00 / inizio spettacolo
domeniche con spettacolo 15.00 / inizio spettacolo

 

Via dei Livello 32 - Padova - 35139 - Italia