• 19 Novembre 2019 20:45
  • L’Orchestra giovanile de “I Polli(ci)ni” è sorta per iniziativa del Dipartimento degli archi del Conservatorio “Cesare Pollini” di Padova con un progetto che prevede la costituzione di un’orchestra composta esclusivamente da allievi del Conservatorio, frequentanti il corso inferiore e di età compresa tra i nove e i diciotto anni.
    L’iniziativa, rivolta inizialmente agli strumenti ad arco, si è successivamente aperta/allargata alla collaborazione con altri dipartimenti musicali; attualmente è composta da più di novanta elementi e nel suo organico sono presenti tutti gli strumenti di un’Orchestra Sinfonica.
    L’orchestra non vuole essere una vetrina di talenti, ma uno stimolo ed una motivazione in più per avvicinare i ragazzi alla conoscenza nonché allo studio della musica offrendo la possibilità di confronto e di condivisione dell’entusiasmante esperienza di “far musica” insieme.
    Dalla prima uscita dell’Ensemble, avvenuta nel febbraio 2003 con un concerto in maschera in occasione del Carnevale, l’orchestra a tutt’oggi ha eseguito un centinaio di Concerti, alcuni dei quali in vere e proprie stagioni concertistiche e in sedi prestigiose quali il Teatro Regio di Torino, Cà Rezzonico (in occasione del Festival Galuppi), il Teatro Verdi e l’Auditorium del Conservatorio di Padova (Concerto per Telethon), il Teatro Olimpico di Vicenza, il Teatro Del Verme di Milano, il Teatro Comunale di Treviso.
    Negli anni l’Orchestra ha avuto modo di esibirsi all’estero partecipando ad uno scambio culturale con il Liceo Musicale di Graz dal 29 febbraio al 2 marzo 2008 con concerto finale presso la sede dell’Università Karl-Franzens.
    Non meno importanti sono gli interventi presso le scuole, dove i ragazzi hanno l’occasione di suonare di fronte ai loro coetanei, i quali, nel vederli, provano (oltre al piacere di ascoltare e di condividere un momento di aggregazione indimenticabile) il desiderio di avvicinarsi allo studio di uno strumento.
    Il programma musicale presentato dall’orchestra è articolato in varie epoche e stili: sono presenti gli autori classici (Mozart, Haendel, Ravel, Rossini, Grieg, Bizet), colonne sonore di alcuni Film o cartoni animati, brani d’impronta jazzistica (Duke Ellington) e motivi di musical di successo (Il fantasma dell’opera). Il programma viene preparato nel corso dell’anno accademico e coinvolge costantemente l’impegno di tre docenti del Conservatorio: Bruno Beraldo, Serena Bicego, Fabrizio Scalabrin, e con la collaborazione saltuaria di altri colleghi.
    L’entusiasmo nel far musica di questo straordinario gruppo di ragazzi è stato trasmesso anche ai loro Genitori, disposti così a sacrificare “serenamente” qualche sabato e domenica accompagnando i propri figli a prove e Concerti. A tal proposito, un gruppo di genitori ha costituito una Associazione denominata proprio “I Polli(ci)ni” con lo scopo di sostenere l’attività e promuovere la cultura della musica in ogni ambito: scolastico ed extrascolastico, proponendosi, inoltre, come luogo di incontro e di aggregazione assolvendo così anche ad una funzione sociale di maturazione e di crescita umana e civile.

    In 15 anni di attività musicale, sono almeno 1.000 i giovani che hanno suonato in questa straordinaria Orchestra. Generazioni di allievi che hanno deciso di farne parte perché suonare insieme è bello! Perché suonare è fatica ma è divertimento, è crescita, è solidarietà, è amicizia.
    E sono queste le basi su cui si fonda questa realtà, unica nel suo genere nella nostra provincia e nella nostra Regione.
    E per dare ancor più possibilità ai giovani musicisti di intraprendere questa bellissima esperienza da un anno “I Polli(ci)ni” hanno creato il gruppo “KIDS” che è formato dai bambini più piccoli (5/8 anni).
    L’orchestra non vuole essere una vetrina di talenti, ma uno stimolo ed una motivazione in più per avvicinare i ragazzi alla conoscenza nonché allo studio della musica, che richiede metodo e disciplina, attenzione, ascolto e rispetto degli altri (strumenti), offrendo così una grande possibilità di confronto e di condivisione dell’entusiasmante esperienza di “far musica” insieme, di “sentirsi gruppo” e perseguire assieme l’obiettivo di trasmettere emozioni agli altri.
    Tra i nostri ultimi impegni ricordiamo per esempio alcuni concerti a sostegno di Oncoematologia pediatrica, Pediatria di Padova, Emergency, Carcere Due Palazzi di Padova, le popolazioni terremotate dell’Abruzzo …
    “In particolare – sottolinea Claudio Piron Presidente dell’Associazione “I Polli(ci)ni”- il 19 novembre al Teatro Verdi, ricorderemo i 15 anni ma soprattutto saremo impegnati a favore di AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla che sempre più frequentemente colpisce ragazze e ragazzi sotto i vent’anni. Sarà occasione per sentire ancor più vicino a noi un nostro maestro purtroppo anche Lui colpito da questa malattia. Per questa grande festa di musica e solidarietà sul palcoscenico l’Orchestra sarà formata anche dagli ex Polli(ci)ni e dai Polli(ci)ni Kids per un totale di 150 elementi. ”.
    “Inoltre – prosegue il presidente Piron – crediamo fortemente che attraverso la musica, soprattutto quella suonata insieme in un’orchestra, si possa crescere anche nella responsabilità di essere uomini e donne, prestando attenzione a tutti quegli eventi civili – passati e presenti – che hanno fatto la nostra storia e continueranno a disegnarla”.
    Per questo “I Polli(ci)ni” saranno in visita al Vajont il 26 e 27 ottobre prossimi, per conoscere e fare loro questa tragica lezione che ha segnato la vita di intere popolazioni ed esprimere la loro vicinanza alle persone e alle comunità così duramente colpite.
    E con questo spirito sono stati ricordati i 70 anni dalla Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo, e così si guarda al futuro pensando a scambi musicali ed umani con orchestre giovanili in Italia, con gli oratori di Scampia, o in Europa nei luoghi dello sterminio ma anche della rinascita della cultura e della civiltà.

    Intero
    Platea15,00
    Palchi10,00
    Galleria8,00

    Teatro Verdi

    Centralino 049 8777011
    Biglietteria 049 87770213
    Fax 049 661053
    Coordinatore direzione.teatroverdi@teatrostabileveneto.it
    Richiesta informazioni info.teatroverdi@teatrostabileveneto.it
    Orario di biglietteria  

    Dal 27 agosto

    dal martedì al sabato dalle ore 10.00 alle 18.30
    (domenica e lunedì chiuso)

    Giornate con spettacolo:
    dal martedì al sabato dalle ore 10.00 a inizio spettacolo

    Domeniche con spettacolo dalle ore 15.00 a inizio spettacolo

     

    Via dei Livello 32 - Padova - 35139 - Italia